domenica 24 Ottobre 2021 – Aggiornato alle 21:35

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

salone del bio 1
Verso il voto

Cambia San Benedetto: “Niente spazi pubblici a forze fasciste e razziste. Daremo una sede all’Anpi”

Sulla questione urbanistica, la lista conferma invece le posizioni portate avanti nell’ultimo anno: "Bloccheremo tutte le varianti di Piunti"
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
SAN BENEDETTO DEL TRONTO
salone del bio 1

Un avviso chiaro, scritto nero su bianco. “Promuoveremo un regolamento che neghi l’utilizzo degli spazi pubblici a forze politiche fasciste e razziste”. Ad annunciarlo è la lista Cambia San Benedetto che alle elezioni del 3 e 4 ottobre sosterrà il candidato sindaco dei Cinque Stelle Serafino Angelini.”Ci impegneremo inoltre per trovare una sede per l’Anpi e per ricordare degnamente gli eventi e le persone impegnate nella lotta al nazi-fascismo”.

Una presa di posizione forte, come quella relativa all’integrazione: “Intendiamo rilanciare politiche inclusive per valorizzare la presenza degli immigrati come parte integrante della comunità tramite iniziative concrete, tangibili e durature”.

Sulla questione urbanistica, Cambia San Benedetto conferma invece le posizioni portate avanti nell’ultimo anno: “Zero consumo di suolo e infinite possibilità di rigenerazione. La politica urbanistica deve tornare ad essere strumento per perseguire l’interesse e il benessere della collettività. Intendiamo bloccare tutte le varianti che prevedono consumo di suolo, a partire dalle sei proposte dall’amministrazione Piunti”.

infinito 250

Ultime notizie

bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…