Bando stadio, la riunione dei capigruppo salta per il rifiuto dell’opposizione

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il malumore era già emerso alla vigilia: “Perché convocare i capigruppo per una determina degli uffici?” si era chiesta Flavia Mandrelli. Un pensiero evidentemente diffuso tra tutti gli esponenti di opposizione, che hanno portato all’annullamento dell’appuntamento dedicato al caso stadio in programma venerdì pomeriggio.

La riunione era stata promossa dal sindaco Piunti, ma la minoranza ha subito visto nella decisione la volontà della giunta di scaricare le responsabilità della vicenda del bando per la gestione del Riviera delle Palme.

E’ quindi accaduto che appena il presidente Chiarini ha aperto i lavori, questi si siano immediatamente interrotti. Non esiste infatti un verbale dell’incontro.

L’opposizione spingeva affinché la maggioranza portasse l’argomento in commissione (lavori pubblici o sport).

CONDIVIDI