Ballarin, la rabbia del quartiere San Filippo Neri: “Decisioni già prese, non c’è stata discussione”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il quartiere San Filippo Neri lamenta il mancato coinvolgimento nelle decisioni riguardanti il futuro del Ballarin. “Abbiamo parlato tantissimo dell’argomento – ha detto il presidente del comitato Maurizio Di Giacinto – il clou lo raggiungemmo nel maggio di un anno fa. All’incontro dicemmo di sì agli interventi urgenti, ma stop al resto perché volevamo creare dei tavoli che analizzassero gli elaborati e scegliessero il migliore”.

La polemica è venuta fuori durante la commissione di martedì, con l’assessore Andrea Assenti  – alla sua ultima uscita prima delle dimissioni – che ha garantito ampia partecipazione nella ‘fase tre’, di vicina partenza.

Il quartiere, tuttavia, ha mostrato scetticismo, puntando il dito contro le precedenti decisioni che hanno portato alle variazioni del traffico della zona. A loro avviso, un doppio senso sul versante est limiterebbe le possibilità di riqualificazione.

“Avete già deciso, qui non c’è discussione. La viabilità allargata annulla ogni progetto di ampia veduta”, ha concluso Di Giacinto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA