sabato 1 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 10:27

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
sabato 1 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 10:27

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Ballarin, Canali a San Benedetto a ottobre. Il Comune organizzerà un’assemblea coi cittadini

In seguito ad una prima visione avvenuta a luglio, l’architetto aveva ipotizzato la realizzazione di uno “scrigno”, che conservi il verde pubblico e ne protegga la bellezza rispetto alla strada

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
jako

Guido Canali tornerà a San Benedetto alla fine del mese, o al massimo ai primi di ottobre. L’archistar illustrerà la sua idea di Ballarin alla cittadinanza nel corso di un’assemblea pubblica che verrà organizzata dall’amministrazione comunale.

L’appuntamento slitterà a dopo le elezioni, con Canali che spiegherà come ha intenzione di riqualificare l’intera area. “A lui ho chiesto che questo progetto unisca la città”, affermò ad agosto in assise il sindaco Spazzafumo. “Non deve essere divisivo, ma aggregativo. Spero che accada. Sarebbe ora di finirla di dividerci”.

In seguito ad una prima visione avvenuta a luglio, l’architetto aveva ipotizzato la realizzazione di uno “scrigno”, che conservi il verde pubblico e ne protegga la bellezza rispetto alla strada nelle immediate vicinanze e al paesaggio urbano.

Canali aveva pertanto chiesto all’amministrazione comunale di indicare delle linee di massima di ciò che vorrebbe realizzare, in modo da guidarlo nello sviluppo di una prima proposta. Fu inoltre prospettata la possibilità di estendere il progetto su un’area più vasta, comprendente pure la pineta dei Funai e la rotatoria.

Da risolvere infine la questione della viabilità, con i residenti di via Morosini che spingono per la conferma dello spostamento del traffico a est, eventualità questa che fu appoggiata dalla precedente amministrazione.

agriturismo le senapi
menoamara

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

jako
conad 250
centrotermica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…