lunedì 4 Luglio 2022 – Aggiornato alle 18:15

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

“Al pontino lungo bonifica immediata”. Ma dalla promessa è passato un mese

L'annuncio della giunta arrivò il 28 aprile. La situazione però non è mutata di un centimetro

SAN BENEDETTO DEL TRONTO –Era il 28 aprile quando l’amministrazione comunale parlava di “azione immediata” al pontino lungo. Ma oggi, quasi un mese dopo, la situazione non è mutata di un centimetro.

Nel tunnel che collega la zona porto a piazza San Giovanni Battista continua a regnare il degrado e una sensazione di totale abbandono, tra mura imbrattate, sporcizia, forte odore di urina e biciclette abbandonate all’ingresso.

I cancelli, installati alle estremità del percorso dallo scorso settembre, non sono mai stati attivati, con la giunta che durante l’ultima riunione di quartiere parlò di servizio di chiusura notturna che sarebbe stato affidato alla vigilanza privata.

Tutto chiaro, tranne un aspetto: la tempistica. Ormai sul tema si va avanti di rinvio in rinvio, con la bonifica della zona che si rende sempre più necessaria.

L’estate si avvicina e il pontino non può restare nelle attuali condizioni, anche perché utilizzato spesse volte dai turisti che giungono in stazione. Una pessima cartolina a cui si aggiunge l’incertezza per una decisione puntualmente posticipata.

felicioni 250

Ultime notizie

gastronomica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…