domenica 29 Maggio 2022 – Aggiornato alle 02:17

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Cronaca

Lupacchiotta travolta e uccisa a Montefiore. Sul corpo i segni della rogna

Sul posto è andato anche il sindaco Lucio Porrà che ha chiesto l’intervento del personale del Cres (Centro recupero animali selvatici)
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
MONTEFIORE DELL’ASO

Preoccupante il rinvenimento avvenuto nelle prime ore della giornata di ieri lungo la Valmenocchia. Si tratta di una lupacchiotta trovata senza vita ai bordi della strada provinciale. E’ stata quasi sicuramente travolta da un’auto o da un mezzo pesante, in territorio di Montefiore dell’Aso, a poca distanza dal confine territoriale con il comune di Massignano.

Sul posto si è recato anche il sindaco montefiorano Lucio Porrà che ha chiesto l’intervento del personale del Cres (Centro recupero animali selvatici), poiché il lupo è un animale protetto, è la sua morte dev’essere segnalata alla Regione. L’aspetto preoccupante è legato al fatto che la lupacchiotta aveva zone estese del corpo attaccate dalla rogna e poiché nella zona dell’investimento era stata segnalata da qualche tempo la presenza di un branco di lupi, viene da ipotizzare che la malattia possa aver attaccato anche gli altri esemplari.

Sono state avvistate, nelle ultime settimane, delle volpi affette dalla rogna e la lupacchiotta morta, con il corpo contagiato dalla malattia potrebbe significare che l’infezione si sta estendendo.

circolo sambenedettesi

Ultime notizie

euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…