san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 05:30
san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 05:30
Cerca

Sparatoria a Milano e accoltellamento a San Benedetto. Shiva esce dal carcere

Questa decisione è stata presa dopo che il trapper 24enne era stato arrestato e messo in carcere dalla Polizia di Stato lo scorso ottobre

Shiva esce dal carcere. Il Giudice per le Indagini Preliminari di Milano ha concesso gli arresti domiciliari al trapper, che è stato accusato di tentato omicidio, porto abusivo di arma da fuoco ed esplosioni pericolose per la famosa sparatoria di Milano. Questa decisione è stata presa dopo che il trapper 24enne era stato arrestato e messo in carcere dalla Polizia di Stato lo scorso ottobre. Gli avvocati di Shiva, Marco Campora e Daniele Barelli, hanno espresso “grande soddisfazione” per la decisione del giudice, ritenendola un passo positivo verso la risoluzione della vicenda.

Tuttavia, il percorso legale di Shiva non si limita alla sola città di Milano. È anche indagato dalla Procura di Ascoli Piceno, insieme ad altri cinque giovani, per il coinvolgimento in una rissa che è scoppiata a San Benedetto del Tronto la notte del 30 agosto 2023 e durante la quale è stato usato anche un coltello. Recentemente, il giudice di Ascoli ha attenuato la misura cautelare dei domiciliari emessa nei suoi confronti, sostituendola con un obbligo di dimora. Ma l’artista era rimasto in carcere per l’episodio di Milano.

new edil
coal
fiora
jako
garofano
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…