La festa delle mamme in musica per promuovere il dono. L’Avis di Castignano fa spettacolo al Ventidio Basso

Print Friendly, PDF & Email

CASTIGNANO – “Mamme, musica ed Avis insieme per promuovere la vita”, il concerto organizzato dall’Avis di Castignano in collaborazione con il Provinciale e la comunale di Ascoli Piceno ha fatto “centro”; l’idea di festeggiare le mamme con la musica promuovendo il dono e la vita ha centrato l’obiettivo ed il palcoscenico fantastico del Ventidio Basso ha sicuramente aiutato la Presidente dell’Avis di Castignano Stefania Sciamanna, ideatrice del progetto, a raggiungere il successo ottenuto.

La banda città di Castignano, che ha partecipato a titolo completamente gratuito mettendosi a disposizione dell’iniziativa in considerazione dell’elevata valenza sociale dell’evento, si è esibita in modo brillante in un concerto durato due ore con effetti video ed artisti quali la soprano Valentina Corradetti e il tenore Lorenzo Martelli (che si sono esibiti praticamente in amicizia), Sara ed Ilaria del gruppo Luci sulla danza di Lucilla Seghetti, le Majorette del Corpo bandistico Giovanile Piceno e la Cordata diretta dal maestro Patrizio Paci, seguito da un pubblico attento e incuriosito. Il maestro Giuseppe Boccucci che dirige il corpo bandistico di Castignano ha fatto emozionare i presenti quando ad un certo punto del concerto si è aperto il sipario e sono apparsi sul palco oltre 50 bambini facenti parte del coro voci bianche C.A.M di Castignano, Montalto ed Ascoli Piceno vestiti di rosso che hanno cantato gli auguri alle loro mamme accompagnati dalla banda; un momento che rimarrà per molto tempo nella mente di tutti perchè i bambini che rappresentano il nostro futuro vanno integrati in quelle sane realtà che sono la musica ed il volontariato.

CONDIVIDI