Regionali, Ceriscioli pronto al passo indietro: “Chiesta la disponibilità a Mangialardi”

Print Friendly, PDF & Email

Luca Ceriscioli pronto a rinunciare al bis, a patto che la scelta del candidato presidente ricada su Maurizio Mangialardi. La conferma arriva dallo stesso governatore: “La situazione di difficoltà che stiamo attraversando in questi giorni, l’impegno straordinario di tutti, e contestualmente lo stallo che si e’ determinato nella coalizione di centro sinistra per l’individuazione del candidato presidente, impongono un atto di forte responsabilità a tutti. Per questo nei giorni scorsi ho chiesto la disponibilità al presidente dell’Anci Marche e sindaco uscente del comune di Senigallia, persona di grande valore ed ottimo amministratore, di verificare se su una sua ipotetica candidatura a presidente, ci fosse il sostegno degli amministratori delle Marche”.

La figura di Mangialardi potrebbe portare all’accordo nel centrosinistra, o almeno questo è l’auspicio di Ceriscioli: “Ho preso atto – aggiunge – di una grande risposta e della straordinaria adesione che in queste ore si sta consolidando sulla sua figura. Invito pertanto Maurizio ad andare avanti con determinazione e con il mio pieno sostegno e chiedo al mio partito, agli alleati, ai sindaci che ancora non hanno aderito, di appoggiarlo con lealtà, convinzione ed entusiasmo”


© RIPRODUZIONE RISERVATA