Contributi straordinari della Regione Marche per il pagamento degli affitti

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Regione Marche concede contributi straordinari a fondo perduto a sostegno del pagamento dei canoni locativi, non cumulabile con altre forme di contributo straordinario riconosciute dalla Regione Marche, al fine di mitigare le difficoltà economiche delle famiglie che hanno subito una diminuzione del reddito disponibile a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

A seguire l’elenco dei beneficiari:
– Famiglie che risiedono in abitazioni condotte in locazione e che hanno subito una diminuzione del reddito disponibile a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
– Studenti residenti nelle Marche iscritti ad ateneo marchigiano con contratto di locazione appartenenti a famiglie che hanno subito una diminuzione del reddito disponibile a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

Le domande di contributo vengono presentate dal richiedente sulla piattaforma regionale SIFORM2. Contributo mensile pari al 60% del canone di locazione, salvo rimodulazione dei limiti massimi di contributo stabiliti nei provvedimenti attuativi in relazione al numero delle domande, alla tipologia e alla dimensione dei Comuni cui si riferiscono i contratti di locazione. Scadenza fissata per il 24 luglio.

Maggiori informazioni sul sito della Regione Marche
https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Piattaforma-210/Sostegno-alla-locazione


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI