san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 05:59
san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 05:59
Cerca

Samb, Rizzetta ci crede: “Il Campobasso non è inferiore a nessuno”

Il presidente dei molisani: “Saremo noi a decidere se vincere o perdere il campionato”. I ragazzi di Lauro hanno comunque tutte le carte in regola per sorpassare quelli di Pergolizzi

CAMPOBASSO. La Samb pensa al Real Monterotondo. Ma intanto, in casa Campobasso, il presidente Matt Rizzetta rilancia: “Siamo i padroni del nostro destino”. La Sambenedettese, dal canto suo, ha comunque tutte le carte in regola per agganciare e superare i ragazzi di Rosario Pergolizzi.

I molisani sono reduci dalla vittoria interna contro il Sora. Ma Rizzetta manda in primis un messaggio a chi “Ogni giorno – dice – Scrive di episodi, torti, favori o allusioni varie”. 

Poi continua: “Saremo sempre noi i padroni del nostro destino. Saremo sempre noi a decidere se vincere o perdere questo campionato. In entrambe le circostanze avverrà tutto per merito nostro. Ci sono ancora dieci battaglie da affrontare, sportivamente parlando, contro avversari rispettabilissimi a cominciare dal Tivoli”.

Nel prossimo turno, Mathieu Coquin e compagni affronteranno proprio la compagine laziale: “Spendiamo le nostre energie per continuare a supportare la squadra – afferma Rizzetta – Per sostenerla allo stadio, per seguirla e per trasmettere positività all’ambiente. Non siamo inferiori a nessuno, come squadra, società e soprattutto come tifoseria”. 

“Siamo molisani, mi sento ormai molisano d’adozione e tutto quello che abbiamo raggiunto fino ad oggi ce lo siamo guadagnato con fatica, lavoro e programmazione…e così continuerà ad essere fino alla fine del campionato”. Il numero uno poi conclude: “Il nostro stile ci impone di andare oltre le polemiche, le congetture e di far parlare i fatti”.

new edil
kokeshi
garofano
jako
coal
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…