lunedì 26 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:27

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
lunedì 26 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:27

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Sindone, domenica ad Arquata la presentazione della pergamena restaurata

“Per tutta la nostra comunità si tratta di un evento importante", dice il sindaco Franchi

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
jako

ARQUATA DEL TRONTO – Domenica 25 settembre la comunità arquatana potrà tornare ad ammirare l’antica pergamena ritrovata nei mesi scorsi e attestante l’autenticità della ‘Sindone di Arquata’, oggi conservata in duomo ad Ascoli. Il prezioso documento, restaurato grazie al contributo dell’Ordine del Santo Sepolcro, presieduto dalla dottoressa Cristina Montanari, inizierà il suo viaggio ‘verso casa’ alle 11 con la celebrazione eucaristica, tenuta dal vescovo Gianpiero Palmieri, nella cattedrale di Sant’Emidio.

Dopo la cerimonia la pergamena datata 1 maggio 1655 sarà trasportata ad Arquata, per essere presentata al pubblico, in Comune, alle 16. “Per tutta la nostra comunità si tratta di un evento importante – commenta il sindaco Michele Franchi – sarà un piacere e un onore mostrare a tutti, in primis gli arquatani, la pergamena restaurata: noi ne conserveremo una copia, mentre l’originale tornerà provvisoriamente ad Ascoli, con l’obiettivo e la promessa di riportarla definitivamente ad Arquata, insieme alla Sindone, non appena sarà completato il restauro della chiesa di San Francesco a Borgo”.

Il restauro del documento, dal grande valore storico oltre che fideistico e devozionale, è stato curato dal laboratorio dell’Archivio di Stato di Perugia grazie alla disponibilità dalla direttrice dottoressa Cinzia Rutili e alla collaborazione della restauratrice Anna Rita Formoso. A corredo dell’operazione di recupero verrà presentata una piccola pubblicazione sul restauro compiuto sulla pergamena e un breve excursus sugli ultimi studi e sugli eventi che dal 2010 sono stati promossi al fine di divulgare e valorizzare la conoscenza della Sindone di Arquata dall’associazione culturale ‘Il Portico di Padre Brown’, presieduto dalla dott.ssa Pina Traini, giornalista della sala stampa vaticana, e dall’editore Marco Corradi. Ad avallare la rilevanza del documento ritrovato e dell’importante reliquia arquatana, copia della Sindone di Torino ‘extractum ab originali’, sarà il professor Lorenzo Bianchi.

antica osteria del borgo
casereccia 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

marina 250
salute 23
centrotermica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…