Festa della Madonna della Marina, fumata bianca. Gli esercenti del centro organizzeranno eventi per una settimana

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto da Vivere parteciperà all’organizzazione della prossima Festa della Madonna della Marina. I negozianti e le attività del centro sono stati infatti coinvolti dal Comune per mettere in piedi l’edizione 2020, in programma alla fine di luglio.

L’associazione conta ad oggi circa 120 esercenti. “Ci stiamo organizzando”, afferma Danilo Ottaviani, uno dei promotori. “Realizzeremo un bellissimo eventi, diverso rispetto al passato, ma rispettoso della tradizione. Non durerà due giorni, ma tutta la settimana. Sarà una cosa particolare”.

Riguardo alla sagra, il Comune sta cercando di capire come comportarsi. Si potrebbe proseguire l’esperienza in piazza Mar del Plata, garantendo il distanziamento tra le persone, oppure optare per una soluzione alternativa che metta in collegamento proprio i ristoranti.

Non dovrebbero infine mancare i fuochi d’artificio nella domenica conclusiva. In tal senso c’è già stato un confronto tra l’amministrazione e la ditta di spettacoli pirotecnici. Il sindaco potrebbe vietare l’accesso agli scogli e rivedere l’ordinanza sull’ingresso in spiaggia, facendo slittare il divieto (che scocca alla mezzanotte) di un’ora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA