martedì 5 Luglio 2022 – Aggiornato alle 06:17

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

L’iniziativa

“Con il FAI tra Borghi e Calanchi”, a piedi alla scoperta di Ripatransone

Appuntamento domenica 1 maggio. Il ritrovo è previsto alle ore 9.30 davanti all'ufficio IAT in Piazza XX Settembre
RIPATRANSONE

Nuovo appuntamento con l’iniziativa del Gruppo FAI Giovani di San Benedetto del Tronto “Con il FAI tra  Borghi e Calanchi”, pensata per valorizzare i borghi del Piceno e il loro stretto rapporto con la natura ed il  paesaggio circostante. Domenica 1° maggio i volontari del FAI condurranno i visitatori alla scoperta di Ripatransone, il Belvedere del Piceno: un borgo dalla grande storia e dalla posizione ineguagliabile, su un  colle a 500 m s.l.m. tra le valli del Tesino e del Menocchia. L’iniziativa si avvale del patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno e del Comune di Ripatransone, e si inserisce nella ritrovata attenzione al paesaggio emersa  nel recente Convegno Nazionale del FAI, nel quale il Presidente Marco Magnifico ha ricordato che «i  paesaggi italiani sono un capolavoro, un’opera d’arte che non è certo da musealizzare e che evolve. Ma per  poterla proteggere bisogna capirne il valore». 

«La Città di Ripatransone – dichiara Stefano Fraticelli, consigliere comunale delegato al Turismo di  Ripatransone – è estremamente orgogliosa di ospitare questa interessante iniziativa diffusa nel Piceno.  Nella giornata di domenica 1° maggio apriremo le porte del nostro borgo, tra i più estesi della Provincia di  Ascoli Piceno, mettendone in mostra le eccellenze storiche, artistiche ed architettoniche. Ma come da  mission dell’evento, daremo risalto all’immersione del centro storico di Ripatransone in uno scenario  paesaggistico e naturalistico tra i più affascinanti e suggestivi della Regione Marche. Un connubio, quello  tra borgo e territorio, che rappresenta l’elemento fondante su cui basiamo la nostra identità e che  vogliamo che funga da volano anche nella promozione turistica della nostra realtà». 

I partecipanti seguiranno un percorso a piedi ad anello, toccando tutti i punti più interessanti dello  splendido borgo di Ripatransone, con viste panoramiche che spazieranno dal mare alle montagne fino ai  calanchi. Tra i luoghi interessati: Teatro Luigi Mercantini, Corso Vittorio Emanuele II (con osservazione delle  location architettoniche di maggior interesse), Museo della Civiltà Contadina ed Artigiana, Duomo – Santuario Madonna di San Giovanni, Vicolo più Stretto d’Italia, Scalinata di Via Margherita, Colle San Nicolò  – Belvedere, Porta di Monte Antico con osservazione panoramica dei Calanchi e del paesaggio piceno, Selva  dei Frati, Corte Medievale delle Fonti, Piazza Matteotti (chiusura). 

Il ritrovo è previsto alle ore 9.30 davanti all’ufficio IAT in Piazza XX Settembre (di fronte al Teatro  Mercantini). La passeggiata avrà una durata di circa tre ore, coprirà una distanza di circa 4 km ed è adatta a  tutti. È previsto un contributo di 5 € per gli iscritti FAI e di 8 € per i non iscritti (da versare direttamente in  loco), ed è necessaria la prenotazione sul sito https://faiprenotazioni.fondoambiente.it fino a esaurimento  posti. Seguirà un aperitivo facoltativo presso Piazza A. Condivi con prodotti del territorio e vino di cantine  locali al costo di 10 € a persona, da versare direttamente in loco. 

Per informazioni scrivere a [email protected]ondoambiente.it o chiamare il numero 347  5006575 dopo le ore 18.00.

onova 250

Ultime notizie

stuzziko

TI CONSIGLIAMO NOI…