Commedie Nostre, al Kursaal ci sono i Nosocomici

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Penultimo appuntamento per la fortunata rassegna teatrale Commedie Nostre, organizzata con il patrocinio dell’ Amministrazione Comunale della Città di Grottammare. Sabato 17 Marzo, alle ore 21,15 al Kursaal di Grottammare, sarà la volta della compagnia I Nosocomici, interamente composta da personale medico della locale Asur di San Benedetto del Tronto. Un gruppo amatoriale unico nel suo genere, che in poco tempo è riuscito a catturare l’interesse della critica e del pubblico piceno per originalità e cura nella riscoperta del vernacolo locale. “Macelleria Vegana”: questo il titolo della commedia in tre atti, scritta e diretta dal giovane regista Franco Di Pancrazio.

La brillante commedia, per la prima volta in scena a Grottammare, narra le vicende di un nucleo familiare, proprietario di una macelleria, amante ed ovviamente orgoglioso della carne. Il quieto vivere verrà sconvolto dall’arrivo del nuovo fidanzato della figlia, un sacerdote taoista; dopo aver convertito Jessica al veganismo orientale, si scontrerà con la realtà contadina locale, ancorata alle tradizioni. Antonio, il macellaio, si troverà a dover lottare con Lucia, la moglie, per difendere la propria alimentazione costituita principalmente da bistecche ed insaccati. Sul palco saliranno Elvira Paolini, Emidia Capriotti, Luisa Massari, Giancarlo Concetti, Giovanni Lanciotti, Gabriele De Cesaris, Giulio Pompei, Daniela Trobbiani, Benedetta Grossi, Marisa Urbanelli, Emanuela Ciarrocchi e Rosita Vulpiani.

La serata sarà presentata dall’ associato del Lido degli Aranci Giuseppe Cameli., che insieme al presidente Alessandro Ciarrocchi , svela uno dei segreti del successo di questa tredicesima edizione.
“ Vivere una stagione teatrale è anche occasione per scoprire insieme il cambiamento della nostra società. Una sana cartina tornasole dove si osserva, attraverso l’arte della recitazione, il mutamento della famiglia italiana. Divertirsi riflettendo: crediamo che quest’anno l’ offerta artistica abbia centrato in pieno questo obiettivo”. Biglietti in prevendita al prezzo special di 6 euro, presso la Merceria Il Cigno: info line 3475406630.