“Asculum”, un weekend dedicato alla spiritualità

Print Friendly

ASCOLI PICENO – Torna, da domani a domenica, l’appuntamento annuale, di rilevanza nazionale, dedicato ai percorsi di consapevolezza per l’evoluzione umana attraverso natura, cultura e spiritualità. Giunto alla sua seconda edizione, Asculum si prepara ad aprire il weekend ascolano con la serata di apertura in programma domani, 13 ottobre, al Cineteatro Piceno ad Ascoli con Thomas Torelli. Un fine settimana all’insegna delle energie naturali, culturali e spirituali che concentrerà nella città di Ascoli Piceno più di 1500 persone, in arrivo da tutta Italia, per ascoltare relatori di fama nazionale e internazionale.

Un’immersione completa nella spiritualità, nella natura e nella cultura, i tre temi portanti della manifestazione. Da un lato, infatti, la natura mette a disposizione dell’uomo le proprie risorse per vivere armoniosamente, dall’altro la cultura consegna la chiave di lettura del passato, del presente e, soprattutto, del futuro per far sì che la spiritualità sia lo strumento con cui accedere al benessere contemporaneo. In tale contesto, Asculum è l’evento annuale dedicato ai percorsi di consapevolezza dell’evoluzione umana. Un’occasione di confronto e condivisione su tematiche innovative che consentano di vivere meglio, in modo più felice e in sintonia con la natura e con gli altri esseri viventi.

Si comincia domani sera al Cineteatro Piceno alle ore 20.30, con i saluti del Sindaco Guido Castelli e dell’Assessore alla Cultura Giorgia Latini, a seguire Piersandra Dragoni introdurrà Thomas Torelli che, presentato da Mauro Mario Mariani, introdurrà i suoi due documentari “Un Altro Mondo” e “Food Relovution”. Si prosegue sabato, 14 ottobre, con seminari e incontri presso la Sala della Ragione di Palazzo dei Capitani in piazza del Popolo. Alle 10 Angelica Querin presenterà il contributo video di Daniel Lumera su “L’importanza del Perdono”, alle 11.30 “Reality Transurfing: la gestione consapevole della realtà” è il titolo del contributo di Primo Pierantozzi. Alle 16 Virginio De Maio parlerà della capacità anticipatoria dei film nel suo intervento: “Filmatrix – Cambia la tua vita grazie al potere nascosto dei film”. Alle 17.30, un grande cabalista, Joseph Kefir, approfondirà il tema “I Sigilli del Benessere – Chiavi alchemiche di evoluzione personale. Da Re Salomone ad oggi”. La giornata si chiuderà al Foyer del Teatro Ventidio Basso, alle 21.30, con il musicista olistico Andrea Diletti e il suo spettacolo “Sono dunque suono – I benefici della musica a 432 Hz”.

Domenica 15 ottobre in programma una meditazione-camminata assieme a Marco Ferrante, Paola Pela e Cristiano Roganti. Appuntamento alle 9.30 al cimitero della frazione di Piagge (richiesto abbigliamento sportivo). Nel pomeriggio si torna alla sala della Ragione di Palazzo dei Capitani per l’incontro con Giulio Cesare Giacobbe alle 16 sul tema “La buddità – Un viaggio nell’evoluzione dell’uomo”. A seguire, alle 17.30, Marco Cesati Cassini parlerà di destino e sincronicità in “Conosci il tuo destino – Capire le coincidenze tra destino e fato”. La chiusura, alle 19, è affidata a Serenella Ballore con l’intervento “Accendi la tua stella – Come vivere felice realizzando la tua missione”. Per chi volesse, è prevista anche una cena al Ristorante Villa Cicchi, su prenotazione.

CONDIVIDI