san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 06:03
san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 06:03
Cerca

Ascoli – San Benedetto, al via la nona edizione della maratona

 San Benedetto del Tronto

Taglia il traguardo dei nove anni la gara podistica Ascoli-San Benedetto (quinto Memorial Nazzareno De Cesaris) che prende il via questa mattina alle ore 9 da Piazza Arringo per l’organizzazione del Porto 85 Polisportiva con la collaborazione della Ascoli Marathon e della Comodo Sport, che si correrà domenica mattina con partenza da Piazza Arringo di Ascoli alle ore 9. Quasi seicento gli iscritti alla vigilia che gareggeranno nelle due competizioni che si terranno in contemporanea sul medesimo percorso realizzato lungo la strada Salaria con arrivo per entrambi alla rotonda Giorgini di San Benedetto.

La prima prenderà il via da Ascoli per una distanza da percorrere di 33,250 Km, mentre la seconda è ridotta alla classica distanza della mezza maratona (21,097 Km) con il via posizionato a Villa Sant’Antonio di Castel di Lama. “Queste distanze e la data ormai classica dell’ultima domenica di settembre – ha detto in conferenza il presidente del Porto 85, Roberto Silvestri – ci permettono di attirare molti runners che stanno preparando altre gare più prestigiose come la Dannunziana di Pescara o la Maratona di Venezia. Purtroppo quest’anno in Umbria hanno spostato il campionato regionale proprio in concomitanza con la nostra gara, togliendo così a molti atleti di quella regione la possibilità di gareggiare da noi. E’ una guerra tra poveri – ha proseguito Silvestri – visto che ormai tra carenza di sponsor e contributi pubblici sempre minori, l’unica fonte di sostentamento sono le quote di iscrizione alle gare”.

A proposito di sponsor vanno citati Romacar Group, Bcc Banca Picena Truentina, De Carlonis, Elettromeccanica Partemi, Dionisi Sport, Cantina Ciù Ciù, Hotel Sporting, Orsini Gino-Damiani Flippo srl, Ernesi, Calzature Franca Mare, Eiffel, con Mizuno sponsor tecnico e MySdam che ha collaborato per i chip elettronici che permetteranno il cronometraggio elettronico dei partecipanti a entrambe le gare. Il percorso lungo la strada statale Salaria verrà chiuso al traffico ogni qual volta passeranno i concorrenti e a vegliare sulla loro sicurezza provvederanno le forze dell’ordine, le polizie municipali dei comuni interessati, la Protezione Civile, l’Associazione nazionale dei carabinieri in congedo e gli allievi dell’Istituto tecnio commerciale “Capriotti” di San Benedetto, mentre i giovani cuochi dell’istituto alberghiero “Buscemi” di San Benedetto guidati dal professor Enzo Guardato provvederanno al pasta party finale per tutti i partecipanti alla gara.

Anche il lungomare di San Benedetto verrà chiuso al traffico e alla sosta fin dal primo mattino, quindi bisognerà fare attenzione alla circolazione stradale cittadina e muoversi in auto soltanto se strettamente necessario, seguendo le istruzioni del personale addetto.

coal
fiora
new edil
jako
kokeshi
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…