venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 03:58
venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 03:58

Cna Picena, successo per il corso di operatore della pelletteria

La pelletteria rappresenta da sempre uno dei settori di punta dell’export made in Marche, con un alto tasso di specializzazione e professionalità degli operatori impiegati
peppe pizza

ASCOLI PICENO
Si è concluso nella giornata di martedì 15 novembre il corso di operatore della pelletteria promosso da Form.Art. Marche, l’ente di formazione CNA, in collaborazione con la CNA di Ascoli Piceno e rivolto alle imprese delle aree di crisi complessa del Piceno e Valle del Tronto e del distretto delle pelli e calzature fermano-maceratese.

Il corso è andato in scena nell’ambito delle azioni di formazione continua con procedura “just in time” nella sede sambenedettese della Dienpi Srl, l’azienda associata alla CNA di Ascoli Piceno e leader nel panorama nazionale e internazionale nella realizzazione di accessori per abbigliamento e calzature, coinvolgendo otto allievi in un percorso formativo intenso e ricco di soddisfazioni per studenti e insegnanti, di particolare rilevanza per l’intero comparto manifatturiero marchigiano.

In ambito regionale, infatti, la pelletteria rappresenta da sempre uno dei settori di punta dell’export made in Marche, con un alto tasso di specializzazione e professionalità degli operatori impiegati. Tuttavia, le tensioni sul piano geopolitico e la relativa contrazione sul fronte delle esportazioni stanno inevitabilmente condizionando le sorti del settore, producendo una significativa flessione negativa in termini di numero complessivo di lavoratori coinvolti.

In quest’ottica, la promozione di un corso rivolto ad aspiranti operatori della pelletteria ha contributo a sostenere la riqualificazione generale del comparto, valorizzando il capitale umano e qualificandolo con l’obiettivo di incentivare l’inserimento occupazionale e aumentare le competenze su cui le realtà produttive del territorio piceno possono contare, incrementando di conseguenza la competitività dell’intero settore.

L’esame conclusivo ha contribuito ad accertare le competenze acquisite da tutti i partecipanti, che con ottimi risultati hanno conseguito la qualifica di operatore di pelletteria, per la soddisfazione della commissione presieduta dal dottor Augusto Parrinello in rappresentanza della Regione Marche.
«La nostra associazione è da sempre particolarmente molto sensibile ai temi dell’orientamento e della formazione – dichiara Francesco Balloni, direttore della CNA di Ascoli Piceno -, istanze a cui ogni giorno cerchiamo concretamente di dare seguito sul territorio anche affiancando Form.Art. Marche nella promozione di corsi finalizzati a formare nuove figure professionali, competenti e pronte a dare il proprio contributo in un settore chiave dell’economia marchigiana. Voglio ringraziare la Dienpi Srl e la titolare, nonché presidente CNA Federmoda Marche, Doriana Marini per la grande disponibilità dimostrata ancora una volta nel condividere la propria esperienza professionale per la crescita del movimento del fashion regionale».
«Per ridare slancio a un comparto manifatturiero messo a dura dalle criticità del momento c’è bisogno di competenze e pensiero innovativo, doti che gli allievi del corso di operatore della pelletteria hanno dato prova di possedere – afferma Arianna Trillini, presidente della CNA di Ascoli Piceno -. Come associazione siamo felici di aver contribuito alla formazione di nuovi addetti ai lavori, che potranno mettersi in gioco fin da subito per il bene dell’imprenditoria e dell’artigianato regionale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

salute 23
gastronomica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…