Rimesso in natura alla Sentina il fenicottero trovato a Roccafluvione

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ieri è stato rilasciato in Riserva un Fenicottero trovato nei giorni scorsi nelle campagne di Roccafluvione e recuperato dagli operatori del CRAS Regione Marche (sede di Fermo) gestito dall’Associazione Smilax Nova. Probabilmente si è separato dal suo stormo durante la migrazione.

Lo stormo era stato avvistato nei giorni scorsi nella zona dell’Albula e le immagini erano state pubblicate sulla Nuova Riviera. Purtroppo però i fenicotteri non sono più tornati in quell’area ed è stato complicato per i volontari riuscire ad intercettarli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI