Venerdì si fermano i pullman. Garantiti solo scuolabus e trasporto disabili

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato indetto per venerdì 17 maggio uno sciopero di quattro ore da parte dell’organizzazione sindacale Usb lavoro privato. Lo sciopero si svolgerà dalle 11 alle 15 ma dalla Start precisano che sono esclusi dall’iniziativa gli scuolabus e i servizi per i disabili.

L’organizzazione sindacale ha motivato la protesta “a tutela e per garantire il reale esercizio del diritto di sciopero e le continue interpretazioni restrittive operate dalla commissione nazionale di garanzia” colpevole secondo il sindacato di aver disinnescato l’agitazione dello scorso 12 aprile. Il sindacato sostiene che attraverso un “meccanismo infernale” la commissione di garanzia ha costruito “un percorso ad ostacoli fatto di calendari, di norme diversificate per settori, che provocano il restringimento di ogni possibile spazio per esercitare realmente il diritto di sciopero”. Lo sciopero è stato inoltre indetto per protestare “contro le privatizzazioni” del settore e nel contempo chiedere “la nazionalizzazione delle imprese di trasporto” nonché “la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario”

CONDIVIDI