Up & Down, al Palariviera sorrisi e applausi per Paolo Ruffini e i suoi ragazzi: “Grazie San Benedetto”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Grazie di cuore San Benedetto”. I protagonisti di Up & Down ringraziano la città marchigiana dopo lo spettacolo di domenica andato in scena al Palariviera. Sei ragazzi sul palco, cinque con la sindrome di down e un autistico e, a coordinare il tutto, l’attore livornese Paolo Ruffini.

Un’avventura iniziata anni fa che sta raccogliendo applausi e gradimento in tutta Italia. Lo spettacolo mescola divertimento e commozione, ironia e riflessione, con un pizzico di irriverenza.

Ruffini vorrebbe realizzare un one man show, ma il suo intento viene puntualmente ostacolato dall’irruzione dei suoi colleghi. Boicottaggi, interruzioni e siparietti irresistibili fanno il resto.

Il pubblico in sala non è stato solo spettatore, ma protagonista attivo. E, alla fine, non è mancata la standing ovation.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI