Tirreno-Adriatico, critica ai dossi del lungomare durante la diretta Rai: “Parecchio fastidiosi”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ogni anno la solita storia. Fanno nuovamente discutere i dossi sul lungomare, criticati durante la diretta dell’ultimo atto della Tirreno-Adriatico. I dissuasori in pavè, presenti nel tratto sud del lungomare, non sono infatti passati inosservati, con i telecronisti di RaiSport che hanno sottolineato a più riprese le difficoltà incontrate dai ciclisti e non solo. “Ci siamo divertiti a contarli, sono 14. Sono parecchio fastidiosi anche in moto. Possono complicare la vita dei corridori”.

E pensare che proprio quei dossi sarebbero dovuti sparire mesi fa per fare spazio a nuove costruzioni di asfalto classico, con contorni gommati. L’investimento, di circa 20 mila euro, era stato annunciato prima di Natale dall’allora assessore ai lavori pubblici Andrea Assenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA