https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 22 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 19:08
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 22 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 19:08

Televisori e materiale edilizio. In via Monte Aquilino c’è una discarica a cielo aperto

Uno spiazzo poco distante dall'incrocio con la Statale è diventato luogo preferito per scaricare i rifiuti

Pubblicato da 

Redazione
 martedì 12 Marzo 2019

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Televisori, materiale edilizio, telecomandi e persino scarti agricoli. C’è di tutto in un piccolo spiazzo che si trova a ridosso di via Monte Aquilino, nel tratto iniziale della strada, quello a ridosso dell’intersezione con la Statale nell’area a Nord di villa Brancadoro. L’area, un piccolo piazzale che si apre tra la fitta ed incolta vegetazione che costeggia la strada, è stato evidentemente scambiato per una rimessa dove qualcuno, lontano da sguardi indiscreti, scarica nottetempo rifiuti di altrimenti complicato smaltimento (eppure la Picenambiente e praticamente a due passi). Così, da settimane, nell’area sono presenti almeno due televisori a tubo catodico, uno addirittura ormai ricoperto dalla vegetazione e l’altro, evidentemente più “fresco”, in bella mostra a testa in giù e al centro del piazzale.

Più lontani dalla strada ci sono invece tra accumuli di materiale edilizio fatto di cocci, pezzi di cemento, frammenti di tubature, pali metallici e oggetti di legno. Tutta roba che, per arrivare lì, è stata prima caricata su un camion e poi scaricata in quella zona, quasi certamente nottetempo, Tutto intorno ci sono delle zucche andate a male che nessuno, da quelle parti, riesce a spiegarsi da dove arrivino, mentre tra le erbacce che circondano lo spiazzo ci sono altri oggetti: buste vuote o piene di non meglio identificati materiali, pezzi di coperte e stracci e persino un paio di telecomandi (probabilmente delle poco distanti televisioni).

#fotogallery
[su_custom_gallery source=”media: 126285,126284,126283,126282″ limit=”10″ link=”lightbox” width=”140″ height=”140″ title=”never”]

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

garofano
fiora
new edil
coal
salone bio 2
kokeshi
marina 250

TI CONSIGLIAMO NOI…