Sicurezza partecipata, la Fifa Security incontra i ragazzi del Classico

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Questa mattina , nell’ambito delle attività formative previste dal corpo docenti del Liceo Classico G. Leopardi di San Benedetto del Tronto e in occasione dell’Assemblea di istituto, gli alunni di alcune classi ( quarte e quinte) hanno incontrato il Dottor Maurizio Collina della Siglob gruppo FiFa Newtwork per parlare di sicurezza partecipata.

L’incontro si è svolto nell’aula magna dell’Istituto ed alta è stata la partecipazione degli studenti che hanno dimostrato molto interesse , anche alla luce dei recenti fatti di cronaca che hanno interessato le Marche.
Si è parlato di safety e security e dei comportamenti della folla in situazioni di pericolo e di panico, degli elementi di disturbo nelle manifestazioni pubbliche (alcool, droga , nuove sostanze psicoattive , armi improprie, spray al peperoncino) e dei comportamenti da tenere.

L’incontro si è chiuso con la visione di alcune immagini di eventi in cui il comportamento della folla ha generato situazioni di pericolo in cui hanno perso la vita molte persone e con le immagini , fornite dalla UEFA, sull’uso negli stadi di materiale pirotecnico con le conseguenze dal punto di vista fisico e della pericolosità.

L’obiettivo di tale incontro è stato quello di far rendere conto ai ragazzi che atteggiamenti come quelli descritti costituiscono un reale pericolo e che c’è bisogno della loro partecipazione comportamentale negli eventi per evitare il ripetersi di situazioni analoghe a quelle sopra citate. Il dott. Maurizio Collina è docente per i corsi di stewarding e operatori della sicurezza alla Fi.Fa. Academy.