San Benedetto, 30 mila euro per le associazioni culturali. Piunti: “Dimostrazione di vicinanza”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune di San Benedetto stanzia 30 mila euro a sostegno delle associazioni culturali sambenedettesi messe in ginocchio dal covid. Si tratterà di una sovvenzione una tantum senza obbligo di rendicontazione. “E’ il segnale che ci siamo – dice il sindaco Piunti – non ci saranno passaggi farraginosi. Monitoreremo tutte le situazioni per far sì che le risorse vadano veramente ad aiutare chi ha bisogno. E’ chiaro che si debba fare di più, ma penso che questa sia una dimostrazione di vicinanza”.

L’iniziativa è stata denominata ‘La cultura è positiva’. Una provocazione, ma nemmeno troppo, come spiega l’assessore Annalisa Ruggieri: “La cultura deve rimanere un concetto positivo. Avevamo avviato collaborazioni con le associazioni cittadine e purtroppo quest’anno tutto resterà fermo. Per questo vogliamo dimostrare a loro la nostra vicinanza”.

Il bando verrà pubblicato nelle prossime settimane. Il contributo si attesterà sui 500 euro a realtà.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI