Salviamo il Madonna del Soccorso: “Da Assenti non abbiamo ancora sentito nulla a proposito dell’ospedale”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Prima in Regione a rappresentarci c’era Urbinati, adesso c’è Assenti. Non abbiamo ascoltato o letto nulla di significativo sul Madonna del Soccorso di recente”. La frecciata arriva dal presidente del comitato Salviamo il Madonna del Soccorso Nicola Baiocchi che ne approfitta per rivolgersi anche ai futuri candidati sindaco di San Benedetto: “Non sappiamo ancora cosa abbiano da dire sull’ospedale, quale sia precisamente la loro posizione”.

Prosegue Baiocchi: “Ci dicono che ad oggi al Madonna del Soccorso non sarebbero stati strutturati, in maniera corretta e completa, i percorsi puliti e sporchi per il Covid, mettendo a rischio la salute del personale e dei degenti dei reparti ordinari. Ci risulta che il personale, al netto della prevedibile percentuale dei contagi, sia insufficiente e non sia stato integrato per tempo. I responsabili sono gli stessi che, dopo molti anni di pessima gestione, ora vorrebbero scaricare tutte le responsabilità sulla nuova Giunta regionale, insediata da quattro mesi in piena recrudescenza dell’emergenza pandemica”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA