Reggia di Caserta, ricorso contro la nomina della sambenedettese Tiziana Maffei

Print Friendly, PDF & Email


C’è un ricorso contro la nomina della sambenedettese Tiziana Maffei alla direzione della Reggia di Caserta.  Come riporta Repubblica, infatti, ora, ancor prima che la nomina venga ufficializzata dal consiglio dei Ministri arriva una istanza che chiede al ministro del Mibact e al premier di annullare il procedimento con un atto di autotutela.

Colpa di un errore matematico che avrebbe escluso Antonio Tarasco, che aveva ottenuto il punteggio massimo e, di conseguenza, maggiore rispetto a quello della Maffei.


CONDIVIDI