Quartiere Agraria, caos nel direttivo: “Lasciamo perché non c’è lavoro di squadra”

Print Friendly, PDF & Email


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La nostra decisione di dimetterci è scaturita dal fatto di aver preso coscienza di non condividere le posizioni, o meglio le non posizioni del comitato”. Gianna Pulsone motiva l’addio al direttivo del comitato del quartiere Agraria che, oltre a lei, ha riguardato altri tre consiglieri: Marino Galli, Attilio Zumpano e Tiberio Travaglini.

“Non esiste un lavoro di squadra ma si cerca di tirare l’acqua al proprio mulino”, prosegue la Pulsone. “Le idee – se ce ne fossero – andrebbero condivise e discusse”.

Il presidente Antonio Romano ha convocato il direttivo per lunedì prossimo. Al momento restano in sella Barbara De Ascaniis, Bruno Illuminati, Luigi Piunti e Antonio Greco.


CONDIVIDI