Porto d’Ascoli, ancora rifiuti selvaggi. Il comitato di quartiere: “Da tempo chiediamo le fototrappole”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continuano ad essere ostaggio dei conferitori selvaggi alcune zone di Porto d’Ascoli. Dopo la denuncia dei giorni scorsi arriva la segnalazione di altre situazione che interessano altre strade.

E’ il caso di via Metauro dove, da tempo, ci sono ad esempio dei barattoli di vernice “nascosti” dietro la fila di bidoni. “Il tutto – spiegano dal comitato di quartiere Porto d’Ascoli Centro – sotto il sole”. Dal comitato chiedono da tempo l’installazione di fototrappole per scoraggiare o identificare gli autori di queste azioni. “Varie sono state le richieste fatte all’assessore Andrea Traini – spiegano – ma sembrano essere tutte cadute nel vuoto”.