Picenambiente, approvato il bilancio consuntivo. Giovedì riunione con i sindacati per evitare lo sciopero

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato approvato in assemblea il bilancio consuntivo 2019 della Picenambiente. L’utile registrato è di 13 mila euro. La riunione ha anticipato l’appuntamento in programma giovedì 2 luglio tra i vertici della società e le organizzazioni sindacali. L’obiettivo è evitare lo sciopero, minacciato nei giorni scorsi dai lavoratori.
“Occorre chiarire e liquidare i premi di produzione 2018 e 2019 anche ai lavoratori usciti dall’azienda”, precisa l’Ugl. “Bisogna stabilire un quadro corretto di istituti contrattuali e di procedure disciplinari; poi una coda di problemi sempre sollevati e purtroppo rimasti insoluti, ma di grande impatto per lavoratori ed azienda. E’ proprio di questi giorni una dura e forte presa di posizione di tutti i lavoratori dell’impianto di Relluce che si sono visti togliere l’erogatore di acqua potabile. Nell’impianto non c’è acqua potabile in piena estate”.

Si contesta inoltre l’assenza di un piano industriale e di un cronoprogramma. “Il confronto si presenta difficile e la mancanza della parte pubblica e del suo ruolo non aiuta a trovare soluzioni a tutto tondo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA