venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 03:00
venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 03:00

Parco bau, la rabbia dei frequentatori: “Sporco e poco sicuro”. Oggi incontro con l’amministrazione

Le lamentele riguardano svariati aspetti: cancelli rotti, ciotole piene di muschio, presenza di piante infestanti, topi e mosche
bespoke

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Una situazione insostenibile. I frequentatori del Parco Bau di via Paolini protestano per lo stato di degrado in cui versa l’area e si recheranno in Municipio nel pomeriggio di venerdì. A ricevere una ristretta delegazione saranno alcuni componenti dell’amministrazione, tra cui l’assessore ai lavori pubblici Tonino Capriotti e il consigliere comunale Fabrizio Capriotti.

Le lamentele riguardano svariati aspetti: dalla sporcizia ai cancelli rotti, passando per le ciotole piene di muschio e la presenza di piante infestanti, topi e mosche. A preoccupare è inoltre la poca sicurezza della zona, con molte persone che hanno deciso per questo di recarsi nella vicina Grottammare.

Il Parco Bau di via Paolini era stato inaugurato nell’ottobre del 2019, dopo lo spostamento avvenuto in seguito all’abbandono della location tradizionale all’imbocco del lungomare, lasciata per fare spazio alla prua della Genevieve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

sbizzura 250
ecorigenerati 250

TI CONSIGLIAMO NOI…