Nuove rastrelliere sul lungomare nord. I concessionari verseranno 450 euro a testa

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuove rastrelliere nel tratto nord del lungomare. I concessionari dovranno sborsare circa 450 euro a testa per poter acquistare i portabiciclette da piazzare nel tratto del litorale da poco riqualificato.

L’accordo è frutto di un incontro avvenuto martedì in Municipio tra l’amministrazione e i membri di Itb e Confesercenti, che sperano a questo punto di poter effettuare il restyling già entro luglio.

Alla riunione erano presenti una decina di concessionari. L’obiettivo di tutti è ridurre il fenomeno della sosta selvaggia delle bici, che spesso e volentieri vengono legate alle panchine o ai pali della luce.

“Saranno strutture omogenee – spiega Sandro Assenti della Confesercenti – l’ente provvederà a contattare la ditta. In passato gli operatori di Porto d’Ascoli fecero la stessa cosa e il gesto fu apprezzato. Ci sembra giusto come categoria contribuire di fronte all’investimento messo in campo dal Comune per la riqualificazione. Abbiamo dimostrato che quando serve ci siamo”.

 

CONDIVIDI