Molo sud, per la nuova illuminazione bisogna aspettare ottobre o novembre

Print Friendly, PDF & Email


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I lavori per la sostituzione dei nuovi corpi illuminanti al molo sud partiranno ad ottobre o al massimo a novembre.

ll progetto è già pronto e prevede la rimozione dell’attuale impianto con 77 corpi illuminanti a 3 led della potenza di 15 watt ciascuno. Prima dovranno essere eseguiti gli scavi per la posa dei cavi e realizzati i relativi quadri elettrici.

Per l’intervento l’amministrazione comunale otterrà il finanziamento di 120 mila euro. Si tratta della quota assegnata al comune di San Benedetto dei 4 milioni affidati alla Regione Marche dal Cipe.

La nuova illuminazione creerà anche un percorso luminoso per i natanti che rientreranno di notte al porto, rendendo al contempo la passeggiata del molo sud più sicura.

Per dare il via al progetto sono state firmate ben due convenzioni. L’iter ha di conseguenza dilatato i tempi, costringendo il Comune a posticipare il via alle operazioni.

Dopo l’approvazione da parte della giunta, l’elaborato sarà mostrato alla Capitaneria di Porto. Successivamente verrà pubblicato il bando.

L’attuale impianto di illuminazione venne seriamente danneggiato da un incendio scaturito da un corto circuito nell’ottobre 2018. Il guasto fu riparato ma i fari hanno sempre presentato malfunzionamenti.

Il finanziamento risulta più alto degli effettivi costi dei lavori. La somma che avanzerà (si pensa circa 20 mila euro) potrà essere riutilizzata altrove.


CONDIVIDI