giovedì 24 Giugno 2021 – Aggiornato alle 02:13

Moby Prince, Rosetti: “Grazie a chi si sta spendendo per l’istituzione di una nuova commissione d’inchiesta”

"I familiari delle vittime non si fermeranno mai"
moby prince
di Redazione
11 Maggio 2021

Condividi o stampa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su print

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

POTREBBE INTERESSARTI

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

moby prince

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Grazie ai relatori del DDL e a tutti i deputati che si stanno spendendo per la istituzione della nuova commissione parlamentare di inchiesta sulla strage del Moby Prince, in discussione in questo momento alla Camera”. A parlare sono Nicola Rosetti, vicepresidente dell’associazione ‘140, familiari delle vittime del Moby Prince, e id Luchino Chessa, presidente dell’associazione ’10 aprile. “Abbiamo bisogno della loro solidarietà, della loro voglia di verità. I familiari delle vittime non si fermeranno mai e attendono la votazione in aula e la rapida istituzione ed inizio dei lavori della commissione.  La nuova commissione deve inserire i tasselli che ancora mancano nel mosaico che ha ricostruito la precedente commissione. Siamo fiduciosi, abbiamo bisogno di verità e giustizia, noi familiari, come tutti i cittadini italiani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONSIGLIATI PER TE