lunedì 26 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:02

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
lunedì 26 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:02

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Luminarie, Confcommercio contrario alla possibile rinuncia: “Se bisogna fare un sacrificio, non si faccia a Natale”

Fausto Calabresi: "commercianti non ce la fanno più. Prima il terremoto, poi la pandemia, poi la guerra e l’incremento delle bollette"

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
bespoke

Luminarie natalizie a rischio? Confcommercio respinge l’ipotesi e invoca una difesa del settore commercio: “Il Natale è uno di quei periodi top per la categoria – afferma il presidente Fausto Calabresi – se bisogna fare un sacrificio, preferirei non venisse fatto in quel momento. Ci sono fasi della stagione più idonee”.

Nei giorni scorsi il Comune ha affrontato il problema del caro energia e ha annunciato l’avvio di un “percorso di raccolta e valutazione di diverse alternative”. Soluzione che però non soddisfa Calabresi: “Credo che il problema delle luminarie sia minimo sul fronte del risparmio, visto che ormai sono tutte al led. Non credo assorbano troppa energia. Ma vediamo cosa accadrà nei prossimi mesi”.

All’orizzonte ci sarebbe un piano b, ossia valutare di investire la somma risparmiata per un sostegno concreto ad iniziative di tipo commerciale da svolgere tra dicembre e inizio gennaio.

“Dobbiamo cercare di rendere San Benedetto appetibile, sia ai turisti che agli abitanti. I commercianti non ce la fanno più. Prima il terremoto, poi la pandemia, poi la guerra e l’incremento delle bollette. Devono ascoltare il settore, altrimenti andranno a spasso 370 mila persone in Italia. Non si fa altro che passare da un’emergenza all’altra, da tre anni. Gli unici che non hanno un paracadute sono proprio i commercianti”.

felicioni 250
spadu

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

soriano 250
kokeshi
Pappa e Ciccia

TI CONSIGLIAMO NOI…