L’appello dei commercianti: “Fate compere in centro, non acquistate on-line”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Frequentate il centro, non comprate on-line”. L’appello arriva dai commercianti dell’isola pedonale, che nell’ultimo weekend hanno messo in piedi l’iniziativa ‘Negozi in centro’. Un appuntamento nato per rivitalizzare il settore delle attività produttive e che sembra aver raggiunto l’obiettivo prefissato.

“C’era tanta gente – dice Danilo Ottaviani, uno degli organizzatori – contiamo prossimamente di portare le persone non solo nelle vie centrali, ma anche nelle altre strade meno frequentate”.

L’evento ha visto la collaborazione tra negozianti e amministrazione comunale: “Il primo obiettivo era mettere tutti i commercianti insieme, negli anni passati è mancato questo legame. L’intento ora è organizzare qualcosa di simile per le feste di Pasqua e la prossima estate. Vogliamo incitare i sambenedettesi ad acquistare nei negozi della città. Se si vuole rivitalizzare il settore, bisogna sostenerlo con la presenza. Non è importante l’acquisto, intanto iniziamo con l’essere presenti in centro”.

Ottaviani promuove infine la sperimentazione che ha visto via Risorgimento chiusa al traffico per tre giorni. “E’ stata una parentesi positiva, quella via si sentiva abbandonata a se stessa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI