L’accusa di Salvini: “Alla dogana di Bologna sequestrate mascherine dirette a San Benedetto”

Print Friendly, PDF & Email

“Alla dogana dell’aeroporto di Bologna sono state sequestrate mascherine per un valore di decine di migliaia di euro: sono un regalo di un ente benefico per l’ospedale di San Benedetto del Tronto”. L’accusa arriva dal leader della Lega Matteo Salvini.

“Mentre i sindaci lombardi del Pd cercano di infangare Regione Lombardia, noi preferiamo occuparci di problemi reali”, ha proseguito l’ex vicepremier.

In sostegno di Salvini giunge anche la voce dell’onorevole marchigiana Giorgia Latini: “Quello che è successo è gravissimo. Qui c’è in gioco la salute degli italiani, basta burocrazia e pasticci. Il Governo intervenga subito”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA