spadu top
lunedì 20 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 16:52
spadu top
lunedì 20 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 16:52
Cerca

“La caserma dei pompieri resta nella sede di San Benedetto”. L’annuncio di Lucia Albano alla convention di Fratelli d’Italia

I vigili del fuoco del distaccamento rivierasco rimarranno in corso Mazzini. "Non potevamo permettere che andasse in un altro ocmune"
Pubblicato il 15 Aprile 2024

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Fratelli d’Italia ha fatto il punto della situazione su quanto fatto per San Benedetto. L’incontro è avvenuto questa sera all’hotel Calabresi, alla presenza dell’onorevole Lucia Albano, sel senatore Guido Castelli e del consigliere regionale Andrea Assenti oltre del del candidato alle Europee Carlo Ciccioli.

Platea folta con Nicolò Bagalini unico consigliere comunale presente. L’altro meloniano, Andrea Traini, era assente.

A prendere per primo la parola è stato Assenti che ha ripercorso quanto fatto per il comune dal governo regionale. Ha citato il dragaggio del porto, il ponte ciclopedonale sul Tronto e, tra le varie cose, anche i 6.6 milioni di euro messi in campo per la Sentina. “Parliamo . ha spiegato – di uno snodo iniziale per un nuovo turismo marittimo cosiddetto selvaggio”.

Quindi ha preso la parola Guido Castelli, attuale commissario alla Ricostruzione post sisma 2016. Castelli ha sottolineato i fondi messi in campo per San Benedetto: 4,7 milioni di euro per l’ex palazzo comunale e i tre milioni e mezzo per Villa Rambelli. E ancora: ha ricordato la soluzione della vicenda relativa all’isola ecologica dell’Agraria. Castelli ha ricordato le figure di Gianni Capanna, Emidio Galiè e Luca Vignoli per le quali ha chiesto un applauso alla platea.

A coordinare i lavori è stato il coordinatore comunale del meloniano Luigi Cava. “Quattro anni fa – ha affermato – quando il comune di San Benedetto chiedeva ufficialmente di incontrare l’allora presidente della regione Ceriscioli, non riceveva proprio risposta. Ora le cose sono cambiate. Ora il nostro comune ha un dialogo costante con la Regione”.

Quindi Lucia Albano, sottosegretaria al Ministero delle Finanze che ha annunciato di aver salvato la caserma dei vigili del fuoco: “La stavamo perdendo – ha detto – stava andando in un altro comune. Ma ci siamo resi conto che non potevamo lasciare che la caserma dei pompieri andasse fuori da San Benedetto e così abbiamo fatto in modo che la caserma restasse a San Benedetto, esattamente dove è oggi nello stabile che sarà ristrutturato”.

new edil
kokeshi
garofano
fiora
coal
villa picena

TI CONSIGLIAMO NOI…