Duecentomila euro per il monumento al Genevieve. “Non saranno soldi pubblici”

Print Friendly





SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Saranno utilizzati circa duecentomila euro per realizzare il monumento alla pesca che sorgerà al posto del Parco Bau del lungomare. L’intervento, che dovrebbe essere effettuato nei prossimi mesi, vedrà il trasferimento in loco della prua del Genevieve attualmente in rimessaggio in un’area comunale che si trova vicino al vecchio stadio Ballarin.

Dal Comune il sindaco Pasqualino Piunti spiega comunque che non si tratterà di soldi pubblici: “La Sovrintendenza – spiega il sindaco – il mese scorso ha dato sostanzialmente il via libera al progetto. I fondi saranno reperiti attraverso l’intervento di privati”.

Nelle prossime settimane si dovrà inoltre trovare la quadratura del cerchio sul trasferimento del parco per i cani che dovrà individuare un’altra dislocazione lungo il territorio comunale.



CONDIVIDI