Differenziata in calo, i commercianti si ribellano: “Pochi bidoni e pure piccoli”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se la differenziata crolla la colpa è delle attività commerciali. Questa è la convinzione del Comune, che però trova in totale disaccordo i diretti interessati, che non ci stanno e replicano a tono.

“La raccolta separata dei rifiuti la facciamo”, contestano alcuni esercenti. Il problema sarebbe piuttosto legato alla mancanza di bidoni dove depositare i sacchi. In via Gino Moretti questi risultano pochi e di piccole dimensioni. Ciò vuol dire che basta poco per riempirli, tenendo conto anche del fatto che i camion della Picenambiente non passano tutte le sere.

Il problema inoltre riguarderebbe l’abitudine di alcuni residenti della zona di utilizzare i cassonetti destinati alle attività. La soluzione potrebbe essere rappresentata dalla costituzione di isole ecologiche, come avvenuto in via Mazzocchi.

CONDIVIDI