lunedì 26 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 17:27

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
lunedì 26 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 17:27

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Circolo Nautico, “Manuela V” vince il campionato di vele d’epoca

Si è svolto domenica nelle acque antistanti il Molo Sud di San Benedetto

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
euro 3 250

“Manuela V” ha vinto il campionato italiano classe 5.5 S.I. che si è svolto nelle acque antistanti il Molo Sud di San Benedetto. L’imbarcazione dello Yacht Club Riviera del Conero con armatore Guido Tommasi, che si è avvalso dell’equipaggio formato da Filippo Togni e Matteo Barison, ha preceduto nella classifica stilata al termine delle cinque prove disputate, nonostante il clima non certo favorevole che ha interessato le Marche in questi giorni, “Volpina”, del Nautic Club Moniga  con l’armatore Fabrizio Cavazza (presidente della Classe Italiana 5.50) e con l’equipaggio formato da Giovanni Bonzio e da Simone Dondelli e “Violetta IV” (C.V.C. Conegliano) dell’armatore Giangiacomo Stefanon e con l’equipaggio composto da Vania Ventrice e da Marco Baldi. Ottima l’organizzazione del Circolo Nautico Sambenedettese, sostenuta dal presidente Igor Baiocchi e curata nei minimi dettagli da Laura Cennini, Giuseppe Mattetti e Alvaro Guidotti (che ha fortemente voluto che questo campionato si svolgesse a San Benedetto), coadiuvati da Andrea Novelli, Alessandra Marsili, Chiara Laurenzi e Alessandro Mercante e dallo staff degli ormeggiatori del circolo. Importante è stato il lavoro degli ufficiali di gara Valentina Bravi e Daniela De Angelis, insieme a Stefano Bonatti e a Romano Di Lorenzo. Al quarto posto della graduatoria si è piazzata “Kukururu” (Yacht Club Adriaco – Trieste) dell’armatore Giuseppe Matildi, con Enzo Marolli e Gian Luca Marolli di equipaggio, mentre al quinto posto si è piazzato lo scafo del Circolo Nautico Sambenedettese “Twins IX” dell’armatrice Silvana Lombardi che aveva a bordo Davide Pezzoli e Paolo Novara come equipaggio.

Alle premiazioni (sapientemente condotte da Manrico Urbani, che ha ricordato con un momento di silenzio le vittime dell’alluvione che ha colpito il nord delle Marche) ha preso parte il presidente della X Zona della Federazione Italiana Vela Saimon Conti che nel suo saluto ai partecipanti ha anche annunciato un grande evento velistico che si terrà nel 2023 nelle Marche e che sarà annunciato giovedì nel corso di un’apposita conferenza stampa. A fare da cornice all’evento, la partecipazione delle auto d’epoca dell’associazione “La Manovella del Fermano” che, per il tramite del suo vice presidente Bruno Stella, ha consegnato al Circolo Nautico Sambenedettese una targa ricordo della manifestazione. Hanno collaborato alla riuscita dell’evento le aziende Fortek Nautica e Villa Imperium.

conad 250
infinito 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

bespoke
arbitri
mediateca

TI CONSIGLIAMO NOI…