Buoni spesa, l’assessore Carboni: “Entro 48 ore tutti sapranno a quale supermercato rivolgersi. Grande lavoro dei dipendenti”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Già il venerdì precedente la Pasqua erano state contattate le prime 164 famiglie collocate in cima alla graduatoria per invitarle a ritirare i buoni, nel giro di un paio di giorni al massimo, a tutti i beneficiari sarà indicato il supermercato a cui rivolgersi”. Lo afferma l’assessore al sociale Emanuela Carboni, in merito alla distribuzione dei buoni spesa.

L’importo dei buoni varia in base alla composizione del nucleo familiare: 200 euro per le famiglie composte da 1 o 2 persone, 300 euro per quelle composte da 3 o 4 persone, 400 euro per le famiglie composte da 5 o più persone.

“Non abbiamo ancora assegnato una piccola parte della somma trasferitaci dallo Stato perché vanno esaminate alcune decine di domande per valutare se rientrano nei parametri del bando: in caso affermativo, anch’esse potranno essere soddisfatte a breve. Vorrei rinvolgere un sentito ringraziamento a tutti quei dipendenti che hanno lavorato senza sosta per arrivare il più presto possibile all’assegnazione dei buoni cercando da un lato di verificare le dichiarazioni presentate per non premiare i furbi, che purtroppo non sono mancati, dall’altro per chiedere le integrazioni e i chiarimenti necessari a non penalizzare chi ha effettivo bisogno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA