Borse di studio, prorogato a fine febbraio il termine per la riscossione alle poste

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Ministero dell’Istruzione ha prorogato al 29 febbraio 2020 il termine per riscuotere le borse di studio per l’anno scolastico 2018/2019 per studenti delle scuole secondarie di secondo grado (superiori) per l’acquisto di libri di testo, spese di trasporto e accesso a servizi culturali.

Coloro che, all’epoca, fecero domanda in Comune, ora possono riscuotere l’importo dovuto presso qualsiasi ufficio di Poste Italiane spa del territorio nazionale attraverso un bonifico domiciliato.

Per gli studenti minorenni dovrà essere un genitore o chi ne fa le veci a presentarsi all’ufficio postale con documento di identità e codice fiscale propri e dello studente firmando dinanzi all’impiegato una dichiarazione sostitutiva che è possibile scaricare dal Portale dello Studente del MIUR – Ministero dell’Istruzione dell’ Università e della Ricerca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI