domenica 27 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 13:17
domenica 27 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 13:17

Acqua sempre più scarsa, possibili nuove chiusure a San Benedetto

Nuova comunicazione da parte della Ciip. Colpa delle mancate piogge e degli alti consumi legati alle attività agricole
jako

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
La Ciip ha emesso una nuova comunicazione per segnalare l’aggravamento della crisi idrica e la necessità di prendere ulteriori provvedimenti nella gestione della risorsa idrica.

Il perdurare dell’assenza di piogge e gli alti consumi legati alle attività agricole e produttive tipiche della stagione autunnale stanno provocando una irregolare distribuzione dell’acqua: nell’ultimo fine settimana la società è riuscita a malapena a sopperire alle richieste e, nonostante ciò, si sono verificati alcuni alcuni disservizi.

E’ dunque probabile che saranno adottate ulteriori misure di contrasto “modificando, ove necessario – si legge nella comunicazione – gli orari di apertura e chiusura dei serbatoi in base all’andamento del livello dei serbatoi di accumulo e, in ultima analisi, ricorrendo anche a momentanee chiusure delle uscite dei serbatoi durante le ore del giorno al fine di consentire il recupero di risorsa”.

Pertanto potrebbero verificarsi temporanei disservizi anche in zone non inserite nelle aree interessate dalle chiusure programmate o in diverse fasce orarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

nave cervo
centrotermica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…