A San Benedetto 410mila chilometri di trasporto urbano. Dieci volte meno di Ancona

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – 410 mila chilometri di trasporto urbano in un anno, a fronte del milione di cui gode la città di Ascoli e dei 4 milioni di Ancona. A tanto ammontano i chilometri ‘assegnati’ a San Benedetto dalla Regione.

Un dato aggravato dal taglio lineare del 12% sui chilometri attuato diversi anni fa, che costrinsero l’amministrazione comunale a dimezzare le corse invernali sul lungomare.

Le penalizzazioni sambenedettesi sarebbero riferite ad una fotografia urbanistica della città risalente al 1981. “Sono passati quasi quarant’anni – commenta Giorgio De Vecchis – è una cosa scandalosa, l’iniquità a danno di questa zona, dalla sanità ai trasporti, è clamorosa. Ci diano i servizi che ci spettano per le tasse che paghiamo”.

CONDIVIDI