D’Erasmo sindaco di Ripatransone. Ma del consiglio comunale dei ragazzi

Print Friendly, PDF & Email

RIPATRANSONE – Si chiama D’Erasmo il sindaco di Ripatransone. No, non è una notizia vecchia di qualche anno ma è la verità perché il sindaco, o meglio, la sindaca del consiglio comunale dei ragazzi di Ripatransone si chiama Giulia D’Erasmo.

Nei giorni scorsi infatti si è proceduto all’elezione del giovane consiglio del Comune attualmente retto dal commissario prefettizio e la carica di primo cittadino è caduta proprio sulla giovanissima D’Erasmo, figlia dell’ex sindaco Paolo attuale presidente della Provincia, che ha avuto la meglio sugli altri due candidati alla carica di sindaco Mattia Illuminati e Matteo Gobbi dopo un’intensa campagna elettorale.

Il consiglio si compone anche di Filippo Ficetola, Beatrice Bucci, Matteo Giannetti, Micol Mingarelli, Jessica Recchi, Benedetta Di Filippo, Angela Verdecchia, Chiara Nespeca, Marina Di Giacinto, Chiara Corsi, Dennis Vagnoni e Valerio D’Angelo. La D’Erasmo ha subito iniziato a collaborare anche con quelli che, in campagna elettorale, sono stati suoi avversari. Tutti loro, insieme, hanno tante idee.