cantine al borgo
mercoledì 19 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 13:29
cantine al borgo
mercoledì 19 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 13:29
Cerca

Noir Piceno, il festival parte con il giallo di Caterina Falconi

Al Giovarti presenterò "Rose di Capodanno"
Pubblicato il 28 Maggio 2024

MONTEPRANDONE. Il 1 giugno 2024 alle ore 18, il Centro Giovarti di Centobuchi ospiterà il primo evento della quinta edizione del Festival Noir Piceno, organizzato da Alchimie d’Arte. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Monteprandone e realizzata in collaborazione con Avis, Code Service Hauser e Farmacia San Giacomo, avrà luogo nella Sala Nazareno Luciani in Viale de Gasperi.

Protagonista dell’appuntamento inaugurale sarà la scrittrice Caterina Falconi, che presenterà il suo ultimo romanzo “Rose di Capodanno”, edito da Vallecchi. Caterina Falconi, laureata in Filosofia, in oltre un decennio ha pubblicato diversi libri di narrativa e di altro genere, facendosi apprezzare come autrice di testi per bambini e ragazzi. Sue molte delle sceneggiature del cartone Carolina super Bip. Collabora alla Rusconi Libri con la serie dei Giovani Ficcanaso di sua ideazione e riduzione di grandi classici della letteratura universale, tra le quali la riscrittura della Divina Commedia e Dracula. Ha curato con Francesca Bonafini l’antologia La vita invisibile (Avagliano) ed è autrice di Dammi da bere (Mimep Docete). Nel 2021 è uscita con i romanzi Dimmelo Adesso (Vallecchi Firenze) e al debutto nel noir, La volta di troppo (Clown Bianco) nella selezione del premio Gialloluna Neronotte. L’evento sarà condotto da Domenico Parlamenti e Daniele Andreani giornalista televisivo. La voce recitante sarà quella di Tiziana Ferretti, esporranno le loro opere, gli artisti: Carina Pieroni e Daniele Merli
Ingresso gratuito Info. Tel 3285546548

Il libro

Un’operatrice sanitaria viene assassinata in circostanze scabrose e con modalità strambe nel corso di un incontro carnale clandestino sul posto di lavoro. È la vigilia di capodanno e la Questura di Teramo è a corto di personale. La PM in servizio, ultracinquantenne di intenso glamour e raro fiuto investigativo, incarica l’ispettore capo Vera Ferri della conduzione delle indagini. Reduce da una relazione abusiva, la Ferri ravvisa presto nel delitto una mano di uno psicopatico. Ad affiancarla nell’inchiesta, l’incantevole ispettore Stella Bellosguardo, appassionata di film Horror, e lo psichiatra forense Massimo Dejana, clinico brillante e nerd incallito. Il commissario Mariano Farandola, perdutamente innamorato di Vera e al momento in malattia, collabora dietro le quinte con la sua sostituta.

TI CONSIGLIAMO NOI…