giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 01:30
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 01:30

Monteprandone, nasce il gruppo comunale di volontari della Protezione Civile

Approvato lo Statuto e nominati i nove membri del Direttivo. Le iscrizioni sono sempre aperte. Possono partecipare i cittadini e le cittadine di età tra 18 e 75 anni
weedy

MONTEPRANDONE
Dopo l’istituzione da parte del Consiglio comunale del Gruppo Comunale di Protezione Civile e l’approvazione del relativo Regolamento, l’Assemblea dei volontari, alla presenza del sindaco Sergio Loggi e dell’assessore delegato Fernando Gabrielli, ha approvato lo Statuto e nominato il Direttivo.

Del Direttivo fanno parte Stefano Caponi (Coordinatore tecnico), Davide Grilli (Vice coordinatore), Domenico Piunti (Segretario), Cristiano Gasparretti, Maria Valeria Neamt, Stefano Bartolomei, Giovanni Scipioni, Federico Gabrielli e Giovanni Seghetti.

Il gruppo comunale svolge e promuove attività di previsione, prevenzione e soccorso in occasione di emergenze e calamità, ma anche attività di formazione, addestramento e di informazione alla cittadinanza sul Piano di Emergenza Comunale.

“Dotare il nostro territorio di un gruppo comunale era uno degli obiettivi quando ci siamo candidati ad amministrare il Comune. In passato ci siamo avvalsi della collaborazione dell’associazione Federvol che ringraziamo per il servizio prestato alla nostra comunità. Oggi nasce il nuovo organismo comunale che opererà, a supporto dell’Amministrazione – spiegano il sindaco Loggi e l’assessore Gabrielli – il gruppo sarà a disposizione della Protezione Civile Regionale e Nazionale, in caso di eventi calamitosi per prestare aiuto alle popolazioni coinvolte. Il gruppo avrà sede nel Centro Operativo Comunale (C.O.C.), situato presso la Stazione di Centobuchi. Monteprandone è sempre stata una realtà capace di distinguersi per le sue attività di volontariato – concludono gli Amministratori – per questo siamo certi che nei prossimi mesi altri cittadini e cittadine di Centobuchi e Monteprandone vorranno unirsi al neonato gruppo”.

Ricordiamo che possono iscriversi al gruppo comunale cittadini e cittadine di età tra 18 e 75 anni. La domanda, redatta sulla modulistica scaricabile dal sito del Comune www.comune.monteprandone.ap.it/aree-tematiche/protezione-civile/ e corredata da copia di un documento di riconoscimento in corso di validità e una fototessera, può essere presentata al Protocollo dell’Ente, presso la Delegazione comunale, via delle Magnolie n. 1 a Centobuchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

bio 250
stuzziko

TI CONSIGLIAMO NOI…