Valentina Illuminati, una grottammarese sul set di Don Matteo. “Bellissima esperienza”

Print Friendly

GROTTAMMARE – Un’attrice grottammarese sul set con Terence Hill. Valentina Illuminati, artista trentaquattrenne della Perla dell’Adriatico è stata tra le attrici della fortunata fiction di RaiUno “Don Matteo” nel secondo degli episodi andato in onda giovedì sera sul canale nazionale. Valentina interpretava il ruolo di Loredana, moglie della vittima della puntata intitolata“Potere del perdono” in cui Don Matteo parroco di Spoleto e la Capitana Anna Olivieri, interpretata dall’attrice Maria Chiara Giarretta, erano stati chiusi dentro a un furgone che sta per essere rottamato. Valentina ha registrato una scena in cui scambiava delle battute con gli attori Nino Frassica, nella fiction il Maresciallo Cecchini, ed il Pm Marco ovvero Maurizio Lastrico.

Come è stato lavorare con loro? “E’ stato davvero piacevole e divertente. Abbiamo girato la scena non a Spoleto ma in un quartiere appena fuori Roma per motivi logistici – commenta l’attrice Valentina Illuminati -. Nino Frassica è così come si vede in televisione, simpatico e cordiale. Anche Maurizio Latrisco è un professionista che ti fa sentire a tuo agio. Tra l’altro lui arriva dalla Scuola dello Stabile di Genova proprio come me”.

Valentina Illuminati è stata chiamata dalla Lux Vide dopo che lo scorso anno, sempre per la stessa casa di produzione, aveva superato il provino per un’altra seguitissima serie televisiva targata RaiUno ovvero “Un passo dal cielo” dove il personaggio principale era l’attore Daniele Liotti che interpretava Francesco Neri comandante di squadra del Corpo forestale. “Anche in questo caso ho fatto una bellissima esperienza lavorativa, abbiamo registrato la scena in una splendida località del Trentino Alto Adige, San Candido – prosegue Illuminati –. Interpretavo una ragazza di nome Jessica ed ho lavorato con gli attori Enrico Ianniello e Alice Torriani”.