Grottammare, degrado, barche e attrezzature abbandonate. Il Comune agli operatori della piccola pesca: “Ripristinate il decoro”

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Ultimatum del comune di Grottammare ai gestori dei box del Villaggio della Piccola Pesca che si trova sul lungomare, a Nord della foce del Tesino. L’area versa infatti attualmente nel degrado e dagli uffici municipali è partita una lettera nella quale viene imposto agli operatori il ripristino della situazione di decoro. Nel documento viene infatti indicato l’obbligo di rimuovere le barche abbandonate, di riordinare le attrezzature da pesca e di effettuare i necessari interventi di manutenzione. Se non lo faranno nei tempi indicati se ne occuperà direttamente il Comune ma gli operatori saranno sanzionati e dovranno rimborsare il costo dell’intervento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA